MACCHINA DA SCRIVERE – la M20 detta la rapidissima

MACCHINA DA SCRIVERE – la M20 detta la rapidissima
La rapidissima Olivetti, immagine pubblicitaria del modello di macchina da scrivere M20 Olivetti, 1923

Oltre alla macchina TOPOLINO ieri avete costruito con i vostri mattoncini la bellissima M20 LA MACCHINA DA SCRIVERE OLIVETTI detta anche la RAPIDISSIMA

Fu progettata nel 1920 e fu la prima macchina per scrivere che la olivetti immise nei mercati internazionali

le macchine da scrivere, e lo diciamo soprattutto per i più piccoli, erano macchine speciali che avevano un carrello che faceva scorrere un foglio di carta, ogni tasto era collegato ad un martelletto con una lettera in sovrimpressione che andava a sbattere, una volta schiacciato contro un rullo imbevuto di inchiostro.

Così si imprimeva una lettera del colore del rullo sul foglio bianco.
La levetta sulla sinistra serviva per riportare il rullo in posizione iniziale e andare a capo.

la rapidissima aveva come novità il carrello che scorreva su una guida fissa

la tastiera era come quella dei computer moderni che chiamiamo QWERTY per le prime 5 lettere della fila più in alto

per approfondire la storia della macchina da scrivere vi invitiamo a visitare questo link
http://www.museodellamacchinadascrivere.org/storia/